Rete di Reumatologia pugliese e Ambulatorio Unico Asl di Brindisi

23

Aprile 2015

APMAR si è dissociata dalla politica dei tagli indiscriminati che va a discapito del diritto alla salute di tutte le persone che si curano in Puglia

APMAR che si è dissociata dalla politica dei tagli indiscriminati che va a discapito del diritto alla salute di tutte le persone che si curano in Puglia, a seguito della pubblicazione sulla Gazzetta del Mezzogiorno di ieri, 15 febbraio 2015, di un articolo inerente i disservizi che la Rete causerà nel Brindisino, sta diffondendo sui social il seguente post:

“In riferimento alla Rete Regionale di Reumatologia, ieri è stato pubblicato sulla Gazzetta del Mezzogiorno, l’articolo dal titolo “Bocciato Centro Reumatologico nella Medicina Interna. Oltre mille pazienti a rischio”.
APMAR è totalmente d’accordo con le dichiarazioni del Dr Alfredo Sarli, Vice Presidente dell’ANPO (Associazione Nazionale Primari Ospedalieri).
Ci domandiamo come mai, l’Ambulatorio Unico di Reumatologia citato nella Delibera n. 491 del 13 marzo 2014, avente come oggetto “Presa d’atto del Progetto operativo elaborato dal Tavolo tecnico di Reumatologia”, sia caduto nel dimenticatoio e ad oggi resti virtuale.
La Delibera n. 491 stabilisce la progettazione e la proceduralizzazione di un Ambulatorio Unico dei Reumatologi Ospedalieri operanti nell’ASL di Brindisi, un unico punto di riferimento ospedaliero per le persone aventi malattie reumatiche, le quali, se l’ambulatorio venisse istituito, potrebbero usufruire delle prestazioni dei vari specialisti; i medici, alternandosi nello stesso ambulatorio, riuscirebbero a garantire, per almeno 5 giorni a settimana, un’assistenza quotidiana e costante.
Auspichiamo che il Direttore Generale dell’ASL di Brindisi, il Dr Giuseppe Pasqualone, si impegni per risolvere questa situazione in stand-by da troppo tempo.
Basta temporeggiare! I pazienti non possono aspettare!”

APMAR ONLUS ha contattato il Direttore Generale dell’ASL di Brindisi, il Dr Giuseppe Pasqualone e l’Assessorato alla Salute della Regione Puglia chiedendo loro di intervenire nel più breve tempo possibile, attivandosi per dar vita all’Ambulatorio Unico.

APMAR ONLUS è certa che gli interpellati, notoriamente vicini ai pazienti, interverranno con sollecitudine.

Documenti collegati:

progetto.pdf

Sede legale: Via Molise, 16 – 73100 Lecce (LE)
Sede operativa : Via Miglietta, 5 c/o Asl Lecce (Ex Opis) – 73100 Lecce (LE)
Tel/Fax 0832 520165 - Email: info@apmarr.it - PEC: apmarr@legalmail.it
C.F.: 93059010756 - P.Iva: 04433470756 - Codice SDI: W7YVJK9
Privacy Policy

Associazione riconosciuta, iscritta al n. 94 del registro
Persone Giuridiche della Prefettura di Lecce