Malattia di Lyme: test di laboratorio alternativi inaffidabili

20

Settembre 2015

Test discordanti per la malattia di Lyme

Una dettagliata valutazione clinica e di laboratorio non è in grado di distinguere la sindrome di Lyme cronica diagnosticata tramite metodi di laboratorio alternativi (ADCLS) dalla sindrome da affaticamento cronico (CFS). I sintomi dell’ADCLS sono spesso simili a quelli della CFS e, l’incidenza della malattia di Lyme, è bassa nella Colombia Britannica dove è stato condotto lo studio caso-controllo che ha portato a queste conclusioni.

Secondo David Patrick della University of British Columbia, autore dello studio che ha coinvolto 74 pazienti, nei soggetti che riportano una diagnosi di malattia di Lyme si osservano quattro gruppi distinti: uno di essi è rappresentato dalla controversa categoria dell’ADCLS, nella quale la diagnosi avviene su basi cliniche supportate non dai test in un laboratorio di riferimento ma, piuttosto, da western blot effettuati in laboratori specializzati americani non di riferimento. Questi test sono stati oggetto di sospetti sulla loro accuratezza, non offrono benefici nella diagnosi della malattia di Lyme quando essa è presente e potrebbero produrre risultati falsi positivi per più del 50% dei soggetti che non ne sono affetti e vi vengono sottoposti.

Secondo i ricercatori, i test discordanti per la malattia di Lyme, probabilmente, rappresentano risultati falsi positivi provenienti da laboratori alternativi nelle aree a bassa prevalenza. I soggetti con ADCLS necessitano di esami ed assistenza omnicomprensivi: molti di essi corrispondono alle caratteristiche che definiscono la CFS e dovrebbero essere inclusi negli studi che impiegano metagenomica, trascriptomica ed altri approcci validi nella ricerca di un’eziologia maggiormente plausibile. (Clin Infect Dis online 2015, pubblicato il 16/6)

Fonte: Popular Science

Sede legale: Via Molise, 16 – 73100 Lecce (LE)
Sede operativa : Via Miglietta, 5 c/o Asl Lecce (Ex Opis) – 73100 Lecce (LE)
Tel/Fax 0832 520165 - Email: info@apmarr.it - PEC: apmarr@legalmail.it
C.F.: 93059010756 - P.Iva: 04433470756 - Codice SDI: W7YVJK9
Privacy Policy