Workshop Strategico internazionale “Strumenti per identificare e caratterizzare i dispositivi impiantabili: la prospettiva della collaborazione tra il RIAP e il NJR”

01

Marzo 2018

APMAR parteciperà alla tavola rotonda “La prospettiva di una futura collaborazione tra il NJR e il RIAP: il punto di vista degli attori coinvolti”

Garantire la corretta tracciabilità del dispositivo medico impiantato è un obiettivo cardine del RIAP (Registro Italiano ArtroProtesi), un progetto avviato nel 2006 e finanziato dalla Direzione generale dei dispositivi medici e del servizio farmaceutico del Ministero della Salute. A tal fine, a partire dal 2012, è stata avviata in collaborazione con Assobiomedica la costruzione del Dizionario RIAP-DM, che attualmente è alimentato da 34 aziende in rappresentanza di 90 fabbricanti e include oltre 60.000 record relativi ad altrettanti codici prodotto corredati di descrizione, nome del fabbricante, codice CND e numero di repertorio. Tali informazioni sono indispensabili per identificare il dispositivo impiantato. Il Dizionario RIAP-DM, inoltre, contribuisce al miglioramento della qualità dei dati presenti nella Banca Dati/Repertorio dei Dispositivi Medici (BD/RDM) del Ministero della Salute.

Tuttavia, per confrontare le performance di prodotti diversi ed effettuare analisi sulla base delle loro caratteristiche tecniche, è necessario disporre di informazioni riguardanti la caratterizzazione del dispositivo, che devono essere organizzate in maniera strutturata all’interno di un database consultabile. Tale necessità è stata affrontata con successo dal NJR che ha recentemente aggiornato e sviluppato il proprio database dei dispositivi, in collaborazione con l’EPRD (Endoprothesenregister Deutschland), per fornire una base di dati strutturata alimentata direttamente dalle aziende produttrici.

Le potenzialità che derivano dall’avere a disposizione un tale strumento hanno motivato il RIAP a proporre al NJR (National Joint Registry for England, Wales, Northern Ireland and the Isle of Man) di avviare una collaborazione per interconnettere il Dizionario RIAP-DM con la NJR-Component Library al fine di creare un’unica base di dati internazionale per le protesi ortopediche impiantate nel Regno Unito, in Germania e in Italia. Quando tale potenziale collaborazione venisse formalizzata, alle aziende produttrici/distributori verrebbe richiesto di fornire la stessa informazione una sola volta e tutte le parti interessate nella raccolta dati dei registri di artroprotesi potrebbero beneficiare dell’uso di una base di dati condivisa e internazionalmente verificata.

L’evento ha il duplice obiettivo di presentare l’architettura e l’organizzazione della NJR Component Library, nella prospettiva dell’implementazione di un più ampio database che possa includere formalmente anche il RIAP, e di discuterne i diversi aspetti insieme a tutti gli attori coinvolti, oltre a mostrare una demo tecnica sulle modalità di alimentazione.

APMAR invitata a partecipare all’evento, sarà rappresentata dalla vicepresidente Maddalena Pelagalli, nel corso della tavola rotonda “La prospettiva di una futura collaborazione tra il NJR e il RIAP: il punto di vista degli attori coinvolti”.

Documenti collegati:

Workshop_Strategico_RIAP_NJR_1_marzo_2018_programma_finale_IT.pdf

Sede legale: Via Molise, 16 – 73100 Lecce (LE)
Sede operativa : Via Miglietta, 5 c/o Asl Lecce (Ex Opis) – 73100 Lecce (LE)
Tel/Fax 0832 520165 - Email: info@apmarr.it - PEC: apmarr@legalmail.it
C.F.: 93059010756 - P.Iva: 04433470756 - Codice SDI: W7YVJK9
Privacy Policy