Bioflash 11

17

Marzo 2019

farmaci biosimilari

Bioflash, il progetto di APMAR per approfondire l’argomento farmaci biotecnologici/farmaci biosimilari.

  • Originator e Biosimilari a confronto: cosa li differenzia? Un medicinale biosimilare è un farmaco sviluppato in modo da essere estremamente simile al suo corrispettivo medicinale originator esistente, ossia ad un farmaco già utilizzato e approvato dell’UE (detto farmaco originatore). Questo significa che il farmaco biosimilare e il suo medicinale di riferimento sono sostanzialmente simili
  • L’originator è più efficace del biosimilare? I farmaci biosimilari hanno profilo di efficacia sovrapponibile ai farmaci originatori.
  • Passando dall’originator al biosimilare si rischia di privilegiare il risparmio a svantaggio di sicurezza ed efficacia? I farmaci biosimilari hanno dimostrato la medesima efficacia dei corrispettivi farmaci originator con un prezzo individuale inferiore. Non è possibile asserire che il passaggio da originator a biosimilare rischi di privilegiare il risparmio a svantaggio della sicurezza.
  • Ci sono casi in cui il prezzo del farmaco brand possa essere inferiore al prezzo del relativo biosimilare dato che il costo dipende dalle contrattazioni? Finora non si è verificato ma non è impossibile, i biosimilari attualmente in commercio hanno un prezzo di vendita inferiore agli originatori.

Video collegati:

Sede legale: Via Molise, 16 – 73100 Lecce (LE)
Sede operativa : Via Miglietta, 5 c/o Asl Lecce (Ex Opis) – 73100 Lecce (LE)
Tel/Fax 0832 520165 - Email: info@apmarr.it - PEC: apmarr@legalmail.it
C.F.: 93059010756 - P.Iva: 04433470756 - Codice SDI: W7YVJK9
Privacy Policy