CLISTERI AL CAFFÈ PER CURARE L’ARTRITE: FAKE

08

Novembre 2019

Vincenzo Venerito, medico specializzando dell’UO di Reumatologia del Policlinico di Bari, smonta la bufala sui presunti benefici dei clisteri eseguiti col caffè per curare l’artrite. 

Sul web vi sono annunci e si trovano libri che suggeriscono che i clisteri eseguiti con il caffè caldo possano lenire in qualche modo i sintomi delle artropatie infiammatorie. Tale tecnica è stata anche recentemente sponsorizzata dall’attrice Gwyneth Paltrow. A detta dei sostenitori la teoria dietro questa pratica risiederebbe nella vasodilatazione determinata dal caffè che si presuppone possa rafforzare le pareti del colon ed avere un effetto “detox” sul fegato. Ovviamente non esistono studi a sostegno di questa stranissima teoria, ma esistono invece numerosi report di ustioni del retto dovute a questa tecnica [1]. A tal proposito è utile ricordare che in un famoso editoriale del 1997 [2] si definisse questa pratica come “un trionfo dell’ignoranza sulla scienza”, vista la non comprovata efficacia e l’elevata possibilità di eventi avversi per i pazienti.
Il consiglio è sempre quello di dare ascolto al proprio Reumatologo piuttosto che ricorrere a queste tecniche esotiche.

Documenti collegati:

CLISTERI_DI_CAFFE.pdf

Sede legale: Via Molise, 16 – 73100 Lecce (LE)
Sede operativa : Via Miglietta, 5 c/o Asl Lecce (Ex Opis) – 73100 Lecce (LE)
Tel/Fax 0832 520165 - Email: info@apmarr.it - PEC: apmarr@legalmail.it
C.F.: 93059010756 - P.Iva: 04433470756 - Codice SDI: W7YVJK9
Privacy Policy