The Gisea International Symposium 2015 | APMARR

09

Aprile 2015

Lecce, Castello Carlo V, 9-10 Aprile 2015

Il 9 e 10 Aprile si terrà a Lecce, presso il Castello Carlo V, il Simposio Internazionale GISEA/OEG, evento scientifico a carattere internazionale che vedrà coinvolti circa 200 specialisti Reumatologi provenienti dall’Italia e dall’Europa.

L’evento, promosso dal GISEA e dall’ OEG e con il patrocinio della S.I.R. (Società Italiana di reumatologia), APMAR (Associazione persone con malattie reumatiche), dell’Ordine dei medici e degli odontoiatri della Provincia di Lecce, della Regione Puglia, Provincia di Lecce e della Città di Lecce, sarà suddiviso in 6 sessioni scientifiche dedicate ai principali temi monitorati dal Registro GISEA ed una sessione scientifica dedicata al tema dei farmaci Biosimilari.

A più di 15 anni dalla commercializzazione dei farmaci biotecnologici, gli specialisti sono sempre più consapevoli del loro profilo di sicurezza e di tollerabilità nel lungo termine, non solo in base ai dati estrapolati dai diversi trials clinici ma soprattutto da quelli provenienti dai Registri che hanno permesso di ottenere maggiori informazioni relative alla safety soprattutto in pazienti che possono presentare diverse comorbidità, le quali non solo rendono difficile la scelta di una terapia, ma talvolta possono controindicare alcune scelte terapeutiche.

Questo evento ha come obiettivo quello di analizzare e confrontare i contributi che i diversi Registri dei diversi Paesi Europei hanno fornito e quello di diffondere i risultati presentati dai diversi relatori e discussants di fama Internazionale e Nazionale, al fine di fornire informazioni utili e semplici da utilizzare nella partica clinica quotidiana.

L’evento, promosso ed organizzato dal Prof. Giovanni Lapadula, Presidente del GISEA (Gruppo Italiano di Studio sulla Early Arthritis), e dal Prof. Gianfranco Ferraccioli, Presidente dell’OEG ( Osservatorio Epidemiologico GISEA), vedrà la partecipazione, in qualità di relatori, delle figure scientifiche più rappresentative nel campo della Reumatologia, di chiara fama Internazionale.

Il Congresso, che ha ottenuto n. 8 crediti formativi, è inserito nel programma ECM del Ministero della Salute ed è riservato a Medici Chirurghi Specialisti in Reumatologia.
Lecce, sede ospitante l’evento, è una città ricca di testimonianze e opere d’arte di varie epoche, principalmente barocche, ed è infatti proprio l’arte barocca a caratterizzare le guglie, i portali, le chiese, i monumenti e le abitazioni del centro storico della città.

L’obiettivo dell’Associazione GISEA , è quello di migliorare le conoscenze relative alle più importanti malattie reumatiche, in considerazione del fatto che queste patologie sono spesso molto gravi, a carattere evolutivo ed invalidante tanto da essere riconosciute delle vere e proprie patologie sociali.

In particolare l’associazione vuole creare e mantenere quel network di interscambio di conoscenze indispensabile a fronteggiare le sfide che provengono dalla necessità che la Reumatologia Italiana ha di confrontarsi con quella Europea e Mondiale, lì dove le nuove problematiche nate dalla svolta epocale indotta dalla disponibilità dei nuovi farmaci biologici sono già state affrontate con rapide aggregazioni di studiosi che sono state in grado di fornire dati e risposte sicure agli operatori sanitari e ai decisori politici.

GISEA nasce per descrivere lo stato dell’arte sulla problematica della diagnosi e del trattamento precoce delle artriti. Esso, consapevolmente, si dota di tutti gli strumenti necessari alla gestione culturale e tecnica dei dati per consentire ai propri soci di operare su una base di dati adeguata al confronto scientifico con il resto d’Europa.
Per questo motivo è nato il registro storico del GISEA che include in sé tutti i pazienti affetti da poliartrite, di qualsiasi tipo, osservati all’interno dei Centri aderenti al progetto. Scopo dell’Evento sarà quello di:
– Evidenziare il ruolo dei registri biologici nazionali come fonte di dati reali a lungo termine, e valutare le implicazioni da utilizzare nella pratica clinica
– Rivedere l’efficacia a lungo termine della terapia valutando i dati provenienti dai registri biologici nazionali
– Confrontare i dati dei registri biologici nazionali sull’ Artrite Reumatoide e Spondiloartriti
– Valutare l’ ecografia come strumento diagnostico utile nella gestione di queste malattie.
– Considerare i dati di sicurezza che emergono da registri biologici nazionali con una particolare attenzione per infezioni gravi, linfoma e tumori solidi.

Ufficio Stampa e Segreteria organizzativa: Formedica Srl – viale A. Moro n. 71 Lecce – tel./fax 0832.304994 331.4243392 ecm@formedicaonline.it.

Documenti collegati:

Sede legale: Via Molise, 16 – 73100 Lecce (LE)
Sede operativa : Via Miglietta, 5 c/o Asl Lecce (Ex Opis) – 73100 Lecce (LE)
Tel/Fax 0832 520165 - Email: info@apmarr.it - PEC: apmarr@legalmail.it
C.F.: 93059010756 - P.Iva: 04433470756 - Codice SDI: W7YVJK9
Privacy Policy